World Sporting Academy Sport Science School
Annuncio Pubblicitario
martedě 07 luglio 2020
Abbiamo 1 utente online
Ginnastica
 ginnastica-artistica.jpg

 Artistica Femminile

 ginnastica-artistica maschile.jpg

 Artistica Maschile

 ginnastica-ritmica sportiva.jpg

 Ritmica Sportiva

 ginnastica-aerobica sportiva.jpg

 Aerobica Sportiva

 topolino.gif
 Ginnastica per Tutti
 
Affiliato
logo_fijlkam
 logofipe
 
fgi.jpg
 
coni.gif
 
logo_acsi
 csen-logo
 
Sport Science School
 scienze_motorie_l_aquila
 Scienze Motorie l'Aquila
Web Link
Web link
Torneo Regionale GpT/GAF 2° Livello 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da Jean Carlo Mattoni   
lunedě 03 marzo 2014
 cuccurano_02.03.14_08
 FU VERA GLORIA?

Mentre a Fermo presso la palestra federale "Appoggetti" veniva dichiarata Campionessa Regionale di Serie B2 GAF 2014 la squadra composta da Maria Vittoria Cocciolo e Benedetta Peyrone a Cuccurano nel contempo, pur essendo più che soddisfatti per il passaggio alla fase nazionale della Ginnastica in Festa di Pesaro 2014 per la 1° Fascia di Stella Micucci, Ylenia Maria Consorti, Aurora Litta, Alessandra Brandimarte, Mariachiara Iannetti, Matilde Pesci e Anthea Pagnanelli, non potevamo essere altrettanto appagati e sereni per come fossero andate le cose in questa gara del Settore GpT (Ginnastica per Tutti) che ha visto la partecipazione di ginnaste provenienti da tutta la Regione Marche per confrontarsi sui quattro attrezzi come da programmi federali:

  1. volteggio al cubone;
  2. trave bassa;
  3. suolo;
  4. minitrampolino.

E’ evidente che per preparare gare di questo tipo non vi è la necessità di utilizzare un impianto specifico qual è la Tensostruttura per la ginnastica artistica circa 900 mq. di palestra con buche paracadute e tutti i grandi attrezzi della GAF e GAM, in quanto le difficoltà da presentare (salto del gatto, salto pennello 360°, giro in passè ecc.) e tutti gli elementi previsti nelle competizioni possono essere svolti e preparati tranquillamente in qualsiasi palestra scolastica riservando per la GpT (Ginnastica per Tutti) circa 6 ore alla settimana dividendo i gruppi in modo omogeneo e soprattutto proponendo percorsi che siano proporzionati agli obiettivi da conseguire. Per i programmi tecnici previsti e il livello delle difficoltà da presentare in campo gara, crediamo sia fuorviante, da incoscienti e soprattutto fuori da ogni logica e risultare perfino nocivo per la salute delle ginnaste di questo Settore, proporre allenamenti che superino nell'arco della settimana le 6 - 8 ore poiché, ribadisco, non vi è assoluta proporzionalità fra il volume del lavoro imposto e gli obiettivi tecnici da perseguire... Onestamente chiunque faccia questo è semplicemente FOLLE!

 cuccurano_02.03.14_00
  Ginnaste della 2° Fascia GpT/GAF
 cuccurano_02.03.14_01
 Ilaria Traini alla trave

Premesso che tutte le ginnaste hanno in federazione un tesseramento unico e che pertanto, pur appartenendo a differenti Settori (GAF, GAM, TE, GR, GA, GpT ecc.) vanno considerate a tutti gli effetti delle vere ATLETE, anche se con differenti necessità tecnico-logistiche, TUTTE ma veramente TUTTE hanno il diritto di avere a disposizione una GIURIA COMPETENTE e soprattutto all’altezza di questo delicato compito, qui il parametro di valutazione non è quantitativo (metri, tempo ecc.) ma qualitativo, che necessariamente e di fatto può pregiudicare e falsare i risultati di gara con conseguente demotivazione e l’abbandono della disciplina sportiva per la quale queste bambine e adolescenti per lungo tempo si sono allenate e preparate.

 cuccurano_02.03.14_02
 Sarah Christel Mattoni mentre osserva le nostre ginnaste

Questo è quanto è accaduto nel Torneo Regionale GpT/GAF 2° Livello che ha avuto luogo a Cuccurano (PU) domenica 02 marzo 2014 e alla quale hanno partecipato per la 1° Fascia Giorgia Traini, Angelica Parisi, Stella Micucci, Francesca Cecchini, Ylenia Maria Consorti, Aurora Litta, Alessandra Brandimarte, Sara Brunori, Mariachiara Iannetti, Matilde Pesci, Anthea Pagnarelli, Alessandra Cocciolo, Eliana Bruè e Camilla Romandini mentre per la 2° Fascia Ilaria Traini, Chiara Brunori e Cristina di Giulio.

 cuccurano_02.03.14_03
 Joelle Elisabeth Mattoni con alcune protagoniste della 1° Fascia!
 cuccurano_02.03.14_04
 Sarah Christel Mattoni con alcune protagoniste della 1° Fascia!

Al di là delle ginnaste salite sul podio e alle quali va TUTTO il nostro plauso, invitando altresì la Ginnastica Artistica Ascoli Piceno ad entrare in Federazione e gareggiare per proprio conto, non ci ha convinto e soddisfatto il parametro di giudizio che in particolare al suolo e alla trave è stato adottato dalle giurie presenti in campo gara. Alla nostra richiesta di spiegazioni alla responsabile di giuria, anche in considerazione del fatto che conosciamo bene il valore reciproco delle nostre ginnaste e vedere un solo decimo di differenza fra un Ilaria Traini con un impeccabile esercizio al suolo e la pur brava Cristina Di Giulio ci ha lasciato a dir poco di stucco così come il caso di Chiara Brunori ed altre, gentilmente e con solerzia ci ha risposto che avevamo perfettamente ragione poiché in particolare su questi due attrezzi si sono resi conto che le giudici nella valutazione non hanno tenuto conto della debita differenza fra errore piccolo, medio e grande ma che purtroppo il giudizio una volta emesso, come prevede il regolamento, non poteva, giustamente, essere messo in discussione.

 cuccurano_02.03.14_05
All'ultimo... decimo!
 cuccurano_02.03.14_06
Le ginnaste del  gruppo della 1° Fascia
 cuccurano_02.03.14_07
Tutte le ginnaste e 2° Fascia insieme ai loro tecnici

Potremmo parlare anche di elementi non eseguiti ma valutati come fatti, di grandi sbilanciamenti alla trave, di cadute dall'attrezzo non considerate e conteggiate e sottolineare quel 1,30 tolto al suolo su di un ottimo esercizio al quale per contenuto non è possibile matematicamente arrivare a togliere tanto (neppure nelle gare di Categoria o di Serie A dove le difficoltà presentate sono superiori si arriva a penalizzare in tal modo le ginnaste), di 6 tecnici presenti in campo gara per un solo sodalizio e magari qualcuno indossando una divisa sociale del tutto diversa da quelle delle associazione sportive iscritte alla competizione… ma ci preme, in particolare, sottolineare che lo sport non significa solo e necessariamente vincere ma soprattutto saper accettare e comprendere che per quanto difficili le regole vanno rispettate... naturalmente da TUTTI!

Commenti
Cerca
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento ( lunedě 10 marzo 2014 )
 
< Prec.   Pros. >
Summer Gym Camps Academy 2020
summer_gym_camp
Summer Gym Camps Academy 2020
Ginnaste - Vite Parallele
 ginnaste_vite_parallele



Danza e Arti Marziali
 danza.jpg

Danza e Arti di
Espressione Corporea

 aikibudo.jpg

 Aikibudo

 karate.jpg

 Karate

 difesa.jpg

 Difesa Personale

ed inoltre

Educazione Motoria
e Psicomotricità


Ginnastica Medica
e Riabilitativa


Trampolino Elastico

Sport Acrobatici

Parkour

Arti Marziali

Pesistica
e Cultura Fisica


Salute e Fitness

Avant Garde du Mans
 agm_logo
 Avant Garde du Mans
Nihon Koryu Bujutsu Renmei
nihonkoryubujutsurenmei  
Wado-ryu Jujutsu Kenpo
 wado.gif
Club Gimnŕstic Osona
 club_gimnstic_osona_-_logo
NonSoloFitness
nonsolofitness
Menu principale
Home
 
P.I. e C.F. 01708370448
via Gianna Manzini, 2
63074 San Benedetto del Tr. (AP)
(C) 2020 World Sporting Academy Sport Science School